Vai menu di sezione

Approvato il rendiconto per la gestione finanziaria del 2016

Il rendiconto della gestione 2016 è stato approvato dal consiglio comunale

Approvato nell’ultima seduta di consiglio comunale, svoltasi lunedì sera nell’aula consiliare del centro culturale droato, il rendiconto della gestione 2016 del Comune di Dro che incassa i voti di tutta la maggioranza e di parte delle minoranze con l’appoggio della Lega Nord, mentre esprimono contrarietà i 5 Stelle. Un rendiconto che dati alla mano mette in mostra quanto le previsioni dell’amministrazione siano state confermate e non vi siano stati intoppi o sorprese che hanno inciso negativamente sul bilancio, né per quanto riguarda la parte corrente né sulla gestione straordinaria, chiudendo il 2016 con un avanzo di  647.723 euro. Tutto secondo i programmi, quindi, con i dati finanziari di fine 2016 che evidenziano una conferma delle previsioni relative alle entrate correnti con un’alta percentuale degli accertamenti rispetto alle previsioni che si assesta intorno al 98,54%, pari a 4 milioni e 172 mila euro su di una previsione di 4 milioni e 233 mila euro. Equilibrato anche il capitolo delle spese correnti che staziona sul 94,16% rilevando un’economia di spesa di ben 247 mila euro. «Nel corso dell’esercizio finanziario - ha chiarito l’amministrazione guidata dal sindaco e senatore Vittorio Fravezzi - sono state effettuate le periodiche verifiche al fine di controllare puntualmente l’andamento della gestione finanziaria rispetto alle previsioni iniziali, avendo riguardo al mantenimento degli equilibri di bilancio nonché al conseguimento degli obiettivi della programmazione finanziaria allo scopo di garantire una valorizzazione progressiva delle risorse ed un utilizzo delle stesse secondo criteri di razionalità funzionalità e trasparenza». In linea con le aspettative amministrative anche la parte di gestione straordinaria dove si evidenzia il sostanziale rispetto di quanto atteso con le entrate che coprono il 76,12% di quelle previste e le spese in conto capitale impegnate che al netto dei trasferimenti per la Comunità di Valle si assestano sul 96,34%. Un rendiconto sostanzialmente rispettoso delle aspettative e che consente all’amministrazione di procedere serenamente nella gestione economica del Comune droato senza l’assunzione di alcun tipo di mutuo. Rilevante anche la situazione patrimoniale che rispetto al 2015 vede un aumento di un milione e 403 mila euro raggiungendo quota 33.027.847 euro. In chiusura di consiglio è stato approvato all'unanimità il bilancio di previsione dei Vigili Volontari del Fuoco di Dro e la loro prima variazione al bilancio.

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Martedì, 12 Settembre 2017

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto