Ti trovi in:

Home » Comunicazione » Il Comune informa » Avvisi e news » Via libera all'Imup

Via libera all'Imup

di Mercoledì, 14 Novembre 2012

Anche l'amministrazione comunale di Dro è stata chiamata ad approvare l'Imup, la nuova imposta municipale propria che ha preso il posto della vecchia Ici.

Anche l'amministrazione comunale di Dro è stata chiamata ad approvare l'Imup, la nuova imposta municipale propria che ha preso il posto della vecchia Ici.Il consiglio comunale droato ha dato il via libera alle aliquote e la detrazione secondo quanto disposto dal decreto Salva Italia predisposto dal governo Monti. La proposta della giunta municipale ricalca in toto le disposizioni del decreto legge, fissando come aliquota base lo 0,4 per cento per le abitazioni principali e relativa pertinenza, lo 0,2 per i fabbricati rurali (novità dell'imposta) e lo 0,76 per i restanti immobili. La sola differenziazione apportata riguarda le aree fabbricabili la cui aliquota è stata incrementata fino allo 0,96%. Prevista anche una detrazione di 200 euro per le prime case, per gli immobili posseduti da cooperative edilizie e per quelli di proprietà o in usufrutto da anziani o disabili residenti in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizione che la stessa non risulti locata. Detrazione di 200 euro anche per gli immobili posseduti da separati o divorziati che non risulti assegnatario della casa coniugale. Un'ulteriore detrazione di 50 euro è prevista per ciascuno figlio con meno di 26 anni (fino ad un massimo di otto figli). L'Imup va versata in due rate: un acconto del 50% entro il 16 giugno e il rimanente entro il 16 dicembre.

Classificazione dell'informazione

Argomento

tasse, imposte e tariffe

tasse, imposte e tariffe
Cerca