Vai menu di sezione

Ad Oltra la casa dello sport

Sport e ambiente è il binomio su cui Dro vuole costruire le proprie fortune. Con Arco e Riva costrette a fare i conti con un territorio sempre più cosparso di cemento, il comune droato può rappresentare, in un futuro neppure troppo lontano, il vero polmone verde dell'alto Garda.

Sport e ambiente è il binomio su cui Dro vuole costruire le proprie fortune. Con Arco e Riva costrette a fare i conti con un territorio sempre più cosparso di cemento, il comune droato può rappresentare, in un futuro neppure troppo lontano, il vero polmone verde dell'alto Garda.Ecco perché l'amministrazione comunale rivolge molte attenzioni e una bella fetta del proprio bilancio alle iniziative di promozione ambientale che valorizzano le peculiarità naturali come l'olivaia, il fiume Sarca, i dossi e tutti gli spazi aperti da Ceniga a Pietramurata. Particolarmente significativo è l'intervento di riqualificazione del sentiero Campagnola, in località Maso Lizzone. Un percorso naturalistico utilizzato dai coltivatori del posto per raggiungere i loro fondi e dai tantissimi turisti che si avventurano in lunghe passeggiate e suggestivi giri in bicicletta. I lavori di sistemazione e di messa in sicurezza sono pressoché conclusi, in tempo per l'avvio della stagione turistica. Attraverso questo percorso si può facilmente giungere fino ad Oltra, sulla strada verso il dosso di S.Abbondio. Qui sta nascendo un'area "outdoor", dedicata alle attività all'aria aperta, dalle grandissime potenzialità: calcio, bici, trekking e arrampicata sono le pratiche sportive a disposizione di ospiti e locali. Per rendere ancor più funzionale il centro sportivo, Comune, Provincia e Ciclistica hanno unito le forze e le risorse per la realizzazione di un anello ciclabile utilizzabile per gli allenamenti e per le gare giovanili, uno dei pochi perfettamente a norma in Italia per lo svolgimento delle competizioni. A quest'opera vanno aggiunti anche i gradoni che verranno ricavati intorno al campo da calcio e che consentiranno al pubblico di seguire più comodamente gli incontri. L'investimento complessivo sulla cittadella dello sport di Oltra ammonta a circa 200 mila euro. L'amministrazione comunale ha predisposto un'apposita variazione di bilancio. L'intervento andrà a completare l'offerta della località che ogni domenica, soprattutto in estate, accoglie centinaia di praticanti ed appassionati di tutto quello che è "outdoor".

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Mercoledì, 14 Novembre 2012
torna all'inizio del contenuto